Calciomercato: il Lecce vuole mettere le mani su Ciccio Caputo

Dopo la grande cavalcata che l’ha portato in Serie A, il Lecce non ha alcuna intenzione di smettere di sognare. E, proprio per questo motivo, il direttore sportivo Meluso sta lavorando per consegnare a mister Liverani, nel momento in cui prenderà il via il raduno estivo, una squadra che possa effettivamente lottare per rimanere nella massima serie.

D’altronde, anche tutti coloro che sono abituati a scommettere, all’inizio dell’ultima stagione in B, avrebbero con fatica puntato un euro sul salto di categoria. È vero, però, che al giorno d’oggi, scommettere è talmente facile, date intanto un’occhiata su come farsi rimborsare le perdite dai casino online sottoforma di bonus, che a metà stagione le quote per vedere la squadra salentina in Serie A si sono notevolmente abbassate.

Lecce e Liverani insieme fino al 2022

Il Lecce ha già tracciato una strada ben precisa per quanto riguarda la guida tecnica: infatti, è stato rinnovato il contratto a coach Fabio Liverani, stringendo un accordo fino al 2022. Adesso, ovviamente, è arrivato il momento di capire come possa essere rinnovata e rinforzata la squadra, magari tentando di ripetere quanto venne fatto all’inizio della scorsa stagione.

Sì, perché un’estate fa, la rosa del Lecce venne rivoluzionata, con otto nuovi acquisti sugli undici titolari. Adesso, sembra proprio che le mosse potrebbero essere identiche. In Puglia dovrebbero arrivare 7-8 nuovi acquisti. La società sta lavorando, nello specifico, per accontentare le richieste di Liverani non solamente in difesa, ma anche in riferimento al fronte offensivo.

Un colpo a centrocampo e poi si sistema difesa e attacco?

In porta infatti, se il posto di Vigorito non si tocca, stra-confermato, c’è comunque spazio per un nuovo innesto. Sulle fasce difensive si punta a trovare qualcosa di affidabile sul mercato, mentre la coppia di centrali, formata da Meccariello e Lucioni, dovrebbe essere integrata da un altro calciatore. Il centrocampo è probabilmente il reparto che ha meno bisogno di correttivi. Infatti, se l’ultima stagione disputata da Petriccione e capitan Mancosu ha soddisfatto appieno un po’ tutti in società, lo stesso si può dire per Tachtsidis. L’acquisto di gennaio, Majer, verrà confermato nella rosa che affronterà la Serie A.

Sul fronte offensivo, invece, La Mantia avrà ovviamente una chance per continuare a segnare anche nella massima serie, così come Falco verrà tenuto, anche per via della continuità dimostrata nel corso dell’ultima stagione. L’obiettivo del ds Meluso, però, è quello di aggiungere almeno due nuovi tasselli.

Anche se in mezzo al campo il Lecce è ben coperto, sembra che possa arrivare comunque un nuovo acquisto. Nel corso degli ultimi giorni si sta parlando con sempre maggiore insistenza di Ozan Tufan, un centrocampista centrale di origini turche che adesso gioca con la maglia del Fenerbahce. Un’indiscrezione che è stata diffusa dal portale turco ajansspor.com: ci sarebbe in atto una trattativa tra i due club, con il Lecce che dovrebbe portarsi a casa il turco per circa 3 milioni di euro.

In attacco sono due i principali obiettivi per la squadra pugliese: si tratta di Pinamonti e Caputo. Con il primo c’è già stato qualche sondaggio, mentre con il secondo manca ancora una trattativa, anche se l’interesse è forte. L’attaccante dell’Empoli ha realizzato quest’anno ben 16 gol: l’unico problema è il prezzo del cartellino, valutato dall’Empoli tra i 5 e i 6 milioni di euro.